Home » Progetti di Ricerca » Sperimentazione pannello solare a convezione di aria calda

Sperimentazione pannello solare a convezione di aria calda

Sperimentazione pannello solare a convezione di aria calda - CESAB

Accordo CESAB - Termotend sas per la certificazione di un pannello solare innovativo

 

Pubblicazione dei risultati della ricerca sulla rivista L'Ambiente Gennaio-Febbraio 2015 (link)

  

 

Il CESAB e la società Termotend sas hanno sottoscritto un accordo per la sperimentazione di un pannello che consente di riscaldare aria con il sole.

  

La sperimentazione, iniziata in data 4 aprile 2014, si è conclusa entro 60 giorni da tale data.

  

Il pannello è stato installato presso una chiesa romana (apri il file con la foto) per fornire calore e raffrescamento ad un locale parrocchiale.

  

E' stata testata e monitorata l’efficienza del pannello in termini di gestibilità, rumorosità, apporto termico, consumi, capacità di raffrescamento, anche in relazione all’irraggiamento solare fruibile tenuto conto della posizione dell’installazione.

  

Il pannello presenta molte caratteristiche innovative positive che sono state testate, tra cui la leggerezza e la velocità di risposta alla radiazione solare. Questo consente di sfruttare al meglio tutta l'insolazione disponibile, anche in situazioni di cielo parzialmente coperto e velato. La sua leggerezza, inoltre, assicura una notevole versatilità in fase di installazione, senza richiedere opere particolarmente invasive.

  

All’interno (vedi immagine dal link) compaiono solo due piccole griglie: una ospita la ventola che aspira aria dall'interno per inviarla al collettore che la restituirà riscaldata dall'altra griglia.

  

Il sistema è regolato da un controllore elettronico programmabile, fornito con i collettori, integrabile con il crono termostato ambientale.

  

Il suo basso profilo, meno di 10 cm, ed il suo colore grigio brillante sono particolarmenti idonei a consentire un ridotto impatto visivo negli edifici.

  

Sono state, inoltre, monitorate l'incidenza delle attività di manutenzione e il grado di automazione della gestione.

  

La tecnologia utilizzata per realizzare la superficie assorbente è molto sensibile alla banda dell'infrarosso, con una prevedibile efficienza del pannello anche nella fase di valorizzazione del fenomeno della radiazione notturna a scopo di raffrescamento.Tale capacità è stata verificata insieme alla relativa funzione di controllo gestibile dal controllore a corredo.

Citizen Science nel centro di Roma

Citizen Science nel centro di Roma - CESAB

CESAB e ISPRA a Villa Borghese

Progetto AgrigreenFondi

Progetto AgrigreenFondi - CESAB

La Piana di Fondi verso la Comunità Energetica

CESAB e ISPRA per la Citizen Science

CESAB e ISPRA per la Citizen Science - CESAB

Urban Nature 2022 - Report finale CESAB

Webinar 15/7/22

Webinar 15/7/22 - CESAB

La competitività dell'impresa agricola sostenibile

CNC 2022 Pubblicati i Risultati Finali

CNC 2022 Pubblicati i Risultati Finali - CESAB

Comunicato Stampa del CESAB

Il CESAB a Procida 2022

Il CESAB a Procida 2022 - CESAB

Il 29 maggio a Lacco Ameno - Ischia

City Nature Challenge 2022

City Nature Challenge 2022 - CESAB

CESAB coordina il Cluster Biodiversità Italia

Pubblicato il Report Citizen Science 2021

Pubblicato il Report Citizen Science 2021 - CESAB

Pubblicati i dati del Progetto Urban Nature

Convegno Agricoltura e Sostenibilità

Convegno Agricoltura e Sostenibilità - CESAB

Palazzo Caetani Fondi (LT) Sabato 26 febbraio 2022 Comunicati Stampa e link video

Accordo CESAB/EDISON

Accordo CESAB/EDISON - CESAB

Progetto AgrigreenFondi La sostenibilità in agricoltura

Rassegna stampa conferenza 11/7/2020

Rassegna stampa conferenza 11/7/2020 - CESAB

Nazareno Strampelli "La visione della rivoluzione verde"

SOSTIENI IL CESAB

SOSTIENI IL CESAB - CESAB

Campagna Donazioni

Elenco completo pubblicazioni

Elenco completo pubblicazioni - CESAB

Pubblicazioni recenti

Pubblicazioni recenti - CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

CESAB