Home » Archivio » Zenit - Rubrica Chiesa e Ambiente, 23 luglio 2013

Zenit - Rubrica Chiesa e Ambiente, 23 luglio 2013

Zenit - Rubrica Chiesa e Ambiente, 23 luglio 2013 - CESAB

Ecologia, don Giorgio (San Fulgenzio): parrocchiani insistano, educare i ragazzi nelle scuole

L'opinione di un parroco romano sull'impegno della Chiesa per lo sviluppo sostenibile

  

Roma, 23 Luglio 2013 (Zenit.org)

  

"I temi legati al rispetto dell'ambiente ritengo siano molto importanti. Il consiglio che darei? Direi ai miei parrocchiani di insistere tra gli insegnanti, nelle scuole, laddove è raggiungibile la totalità dei ragazzi. Andrebbero avviate iniziative in ordine alla generale responsabilità e all’elementare senso civico. E’ importante perché la sensibilità media per i beni comuni è scarsa rispetto a quella per i beni privati".

 

È quanto dichiara don Giorgio Alessandrini, parroco emerito ed attuale collaboratore parrocchiale della chiesa di San Fulgenzio di Roma nell'ambito del progetto di ricerca Chiesaecologica.

Si tratta di una attività di studio realizzata dall'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, dall'Universita' Lumsa, dal Centro di ricerche in scienze ambientali e biotecnologie (Cesab) e sostenuta dall'agenzia di stampa Zenit.

I rilevatori stanno conducendo una serie di interviste nelle parrocchie italiane per capire quale sia l'approccio del mondo ecclesiastico allo sviluppo sostenibile e all'ecologia umana.

(23 Luglio 2013) © Innovative Media Inc.

  

  

  

Chiesaecologica, Molinari (Metaenergia): "Coniughiamo il cammino di fede con il rispetto dell'ambiente"

La "green economy" può aiutare il recupero di valori morali

  

Roma, 23 Luglio 2013 (Zenit.org)

  

Il progetto Chiesaecologica, di studio della diffusione dei concetti della sostenibilità ambientale tra le parrocchie italiane, è già partito a Roma. Zenit ha intervistato Maurizio Molinari, presidente di Metaenergia, impresa che con Tegma si occupa di sviluppo sostenibile e che hanno patrocinato il progetto di ricerca del Cesab (il Centro di ricerca interuniversitario in scienze ambientali e biotecnologie), organizzato insieme all'Ateneo Pontificio regina Apostolorum, all'Università Lumsa, alla Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma.

 

Presidente Molinari, perché avete ritenuto opportuno sostenere questo progetto?

Maurizio Molinari: Il progetto Chiesaecologica coniuga un cammino di fede con il rispetto per l'ambiente e il rispetto per gli altri. Dopo la creazione siamo stati posti in un giardino, sta a noi uomini mantenerlo in maniera sostenibile. Metaenergia sostiene il progetto Chiesaecologica perché rientra tra i suoi valori etici quello di sostenere la Chiesa e di appoggiare il mondo della ricerca. Ciò, perché crediamo che alla crisi si debba rispondere necessariamente con i valori, guardando in noi stessi e alle nostre comunità.

La green economy può aiutare il mondo ecclesiale?

Maurizio Molinari. Sì, senza dubbio. La green economy, la sua concezione di rispetto del creato, può aiutare il recupero di valori morali. Il principio di sostenibilità è fondamentale.

Allora, perché partire da un progetto di ricerca universitario?

Maurizio Molinari: Il progetto Chiesaecologica è essenziale. Bisogna partire dalla conoscenza per poi dare strumenti utili al mondo ecclesiale per interpretare l'attenzione e la cura allo sviluppo sostenibile. E' la componente umanistica e di valori che deve trasparire, per il bene della comunità. Ci crediamo molto, anche perché Metaenergia crede molto alla ricerca, all'università, ai giovani. Basti pensare che il 70% dei nostri dipendenti ha meno di 35 anni. E solo tutti giovani di qualità.

Avete intenzione di esportare fuori da Roma il progetto di ricerca?

Maurizio Molinari: Assolutamente sì. I nostri partner permettono di avere uno sviluppo più ampio al percorso di studio.

(23 Luglio 2013) © Innovative Media Inc.

CESAB

ELENCO COMPLETO PUBBLICAZIONI

Pubblicazioni recenti

Pubblicazioni recenti - CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

CESAB

"Biomasse e biocarburanti: l’analisi della sostenibilità"

CESAB

"Giornalismo ambientale"

CESAB

"Una storia dei rifiuti: dalle origini alla civiltà romana"

CESAB

"Tecnologie dei sistemi energetici a bassa entalpia"

CESAB

Pubblicazione risultati progetto Termoflow

CESAB

"Le origini dell'etica giornalistica"

CESAB

"Lo sviluppo sostenibile"

CESAB

"Valutazione ambientale del decomissioning di un impianto fotovoltaico"