Il CESAB, Centro Ricerche in Scienze Ambientali e Biotecnologie, è un istituto scientifico, di ispirazione cattolica, nato nel maggio 2010. Collabora con numerose istituzioni, università, centri di ricerca ed associazioni scientifiche e culturali (link). Ha stipulato accordi di cooperazione con istituti internazionali per lo sviluppo della ricerca sperimentale e della formazione.
La convinzione del Cesab è che il mondo accademico e quello delle imprese possono fare sistema e lavorare insieme. 

DI COSA SI OCCUPA
  
Il Cesab ha il compito di fare ricerca nel settore dell’energia e dell’ambiente. Si avvale di diverse professionalità per studi psicologici, statistici, tecnici (tra cui i controlli di qualità ambientale, di efficienza energetica, di gestione delle reti dei servizi pubblici). Inoltre, il Cesab progetta software, tecnologie per l’efficienza energetica e punta all’attività di certificazione etica delle imprese per valutare i processi produttivi e industriali secondo gli schemi dei principali standard internazionali.
  
    
LA MISSIONE
  
La missione specifica del Centro è la ricerca in campo energetico-ambientale, con particolare riguardo ai processi innovativi legati al miglioramento del benessere comune e allo sviluppo delle condizioni di vita della collettività. In questo ambito, particolare riguardo hanno i progetti a carattere biotecnologico sia in campo industriale che agricolo.

La particolare connotazione scientifica del Centro, collegato a istituzioni universitarie che operano sotto la vigilanza di organismi ministeriali e anche di autorità religiose cattoliche, conferisce alle attività di ricerca, didattiche e sperimentali in essere, caratteristiche di oggettività scientifica e culturale basate sui più elevati principi etici.

  

 Le aree di attività del CESAB

  

 Sviluppare ed implementare modelli per:

 - il controllo della qualità ambientale e la gestione delle risorse naturali;

 - l’efficienza energetica negli usi finali e la produzione da fonti rinnovabili;

 - la produzione di energia elettrica mediante tecnologie innovative;

 - la gestione ed affidabilità delle reti idriche e fognarie urbane ed extra-urbane;

 - le analisi statistiche volte alla valutazione di prodotti e servizi;

  

 Eseguire:

 - studi psicologici di massa ed analisi statistiche socio-economico-demografiche finalizzate allo sviluppo della città e del territorio;

 - studi sui presupposti logico-giuridici e filosofici dei principi europei del diritto ambientale;

 - analisi statistiche di dati sperimentali ed osservazionali, simulazioni di modelli;

 - indagini campionarie sulla qualità urbana in termini di servizi ed infrastrutture;

 - studi in comunicazione ambientale

  

 Proporre:

 - metodi di indagine psicologica e statistica per lo studio delle dinamiche di sviluppo della città e del territorio;

 - strumenti statistici e giuridici per il controllo della qualità dei processi produttivi, dei prodotti e dei servizi ambientali;

 - software di simulazione di processi di inquinamento ambientale.

  

 Progettare:

 - esperimenti statistici comparativi in ambito industriale;

 - tecnologie per l’efficienza energetica;

 - software giuridico-ambientale, sia a scopi didattici, sia a scopi applicativi;

  

 Promuovere:

 - corsi di formazione e aggiornamento per tecnici e ricercatori operanti nel settore delle Tecnologie ambientali;

 - attività pubblicistica e documentativa (libri, saggi, report di ricerche, CD Rom, annuari, ecc.);

  

 Organizzare:

 - eventi pubblici e divulgativi su esperienze italiane e straniere negli ambiti di competenza del Centro;

 - ogni altra attività connessa all’innovazione culturale, scientifica e tecnica nei settori di competenza del Centro.

  

 

Cesab, la risposta della ricerca per il mondo imprenditoriale

  

 Tra i settori di competenza del Centro, particolare rilievo ha, inoltre, l’attività di certificazione etica dell’impresa, nell’ambito della quale i processi produttivi e industriali sono valutati secondo gli schemi adottati da tutti i principali standard internazionali in materia.

  

 Sono sempre di più le aziende che decidono di adottare una politica di responsabilità sociale, internalizzando quest’ultima negli obiettivi strategici che concorrono a definire la missione, e quindi la natura stessa dell’impresa.

  

 Questa scelta è infatti in grado di apportare benefici considerevoli di varia natura: miglioramento d’immagine e reputazione, efficace gestione delle risorse umane, impiego efficiente delle risorse ambientali e naturali, migliore gestione del rischio d’impresa e delle relazioni con le istituzioni finanziarie, con conseguente maggiore attrazione dell’impresa nel mercato finanziario.

Progetti e Pubblicazioni

 

Progetto NIGERIA

Progetto NIGERIA - CESAB

Link alla pagina specifica

Collaborazione tra Cesab e Steadfast Foundation

Collaborazione tra Cesab e Steadfast Foundation - CESAB

Svluppo congiunto di progetti Link a pagina specifica